Il corso on line per piccoli pianisti

4 – Pentagramma e diteggiatura

Ed eccoci all’ultimo passo di questo piccolo corso per tastiera in cui si parla di pentagramma e diteggiatura. Dopo avere conosciuto i tasti e dato loro un nome (qui), associato ogni dito della mano ad un preciso tasto (qui), costruito il cartoncino segnanote per assegnare ad ogni nota un colore (qui), ora colleghiamo ogni tasto, dito e colore al puntino colorato disegnato sul pentagramma.
Infatti sul pentagramma vengono scritte le note rispettando i colori che abbiamo già definito. Ad ogni tasto corrisponde una nota:
ilpentagramma - luiraffimarti
Sempre sul pentagramma ad ogni nota corrispondono dei numeri:

  • il numero sopra indica il dito da usare della mano destra;
  • il numero scritto sotto indica il dito da usare della mano sinistra. 

la diteggiatura - luiraffimarti
Nei primi esercizi e nelle prime canzoni  (nella sezione:  CANZONI SULLE 5 NOTE),  suoneremo solo sulle  cinque note: DO-RE-MI-FA-SOL  quindi per il momento possiamo dire che ad ogni dito corrisponde una nota.
Sull’album fai lo schizzo delle tue mani e ricopia questo disegno:

lamano - luiraffimarti

 
Ricorda : LA DITEGGIATURA E’ IMPORTANTE. Non si suona una nota con un dito a caso. Su tutti i testi di musica, sopratutto quelli didattici,  ci sono precise indicazioni sulla diteggiatura.
FINE!!!  L’introduzione a questo semplice metodo con le note colorate è finita. Puoi ripassare la fasi precedenti (12 3 ) oppure passare subito alla sezione CANZONI SULLE 5 NOTE dove puoi vedere, ascoltare e stampare le prime facilissime canzoni.

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.